Giornale di informazione di Roma - Martedi 17 ottobre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Maratona di Roma 2012, al via la 18esima edizione

si parte alle 9:00, diverse le strade chiuse e le deviazioni del traffico

Domenica si corre la 18esima edizione della Maratona di Roma. Sia la partenza della gara, prevista per le 9:00, che il traguardo saranno in via dei Fori Imperiali. Il percorso si snoderà, come da tradizione, lungo 42 chilometri: dal centro verso Ostiense, Aventino e Testaccio, poi si passerà per Prati e Flaminio con ritorno in centro da Piazza del Popolo e dal Tridente. In tutto sono 16.000 le persone iscritte. Per gli appassionati è stato allestito anche un'expo dell'evento: all'Eur, al Palazzo dei Congressi, è aperto il "Marathon Village" che accoglierà amatori e professionisti del "running".

Domenica la capitale sarà invasa dagli appassionati della corsa e un centinaio di atleti professionisti si disputerà la vittoria. Alle 9 prenderà il via dai Fori Imperiali la Maratona, preceduta di pochi minuti dalla gara riservata agli atleti diversamente abili, circa 200 in carrozzina. A seguire partirà la RomaFun, stracittadina non competitiva di 4 chilometri. In tutto gli iscritti sono intorno ai 16 mila. Un centinaio i veri maratoneti a disputarsi il premio da 40 mila euro in campo maschile e femminile. Tra gli uomini in primo piano keniani ed etiopi, in campo femminile occhio anche alle russe. Gli italiani cercheranno di farsi onore.

68 LINEE TRASPORTO DEVIATE, STRADE CHIUSE AL TRAFFICO - La chiusura al traffico di un'ampia area richiederà la deviazione, sospensione o limitazione di 68 linee del trasporto pubblico tra domani e domenica. Stanotte e dalle 22 di sabato sarà chiuso al traffico un tratto di via dei Fori Imperiali tra piazza del Colosseo e largo Corrado Ricci. - 150

OPERATORI E 50 MEZZI AMA, 240 BAGNI CHIMICI
- Centocinquanta operatori e cinquanta mezzi, bidoncini per la raccolta differenziata nella zona d'arrivo e la promessa di «strade pulite già al termine della competizione». È il piano speciale dell'Ama per la Maratona di Roma e la stracittadina non competitiva. Furgoncini, spazzatrici, lavastrade, cassoni scarrabili, autobotti, compattatori e officine mobili dovranno permettere di riaprire al traffico in breve tempo tutte le strade interessate dalla manifestazione. Saranno installati lungo il tracciato 240 bagni chimici, dei quali 20 per diversamente abili.

Altre info

[17-03-2012]

 
Lascia il tuo commento