Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Serie A, Juventus ferma al palo e il Milan allunga

Ennesimo pareggio per i bianconeri, il Milan ne approfitta e va a pi 4

Il Milan tenta l'allungo. Sulla carta era un turno favorevole ai rossoneri e così è stato. Il Milan vince a San Siro contro il Lecce(2-0) con un gol per tempo. Apre Nocerino, che mette a segno il nono gol in campionato con un destro al volo deviato da un difensore salentino. Il Milan controlla e nel secondo tempo chiude la partita con un gran tiro da fuori area di Ibrahimovic. Pareggite cronica per la Juventus che impatta a Genova sullo zero a zero. I bianconeri dominano per novanta minuti ma tre pali e un gol annullato a Pepe per un fuorigioco inesistente allontanano gli juventini dalla vetta.

La Lazio crolla in casa contro il Bologna(1-3). Portanova porta in vantaggio i rossoblù che trovano il raddoppio con un tiro dai 40 metri di Diamanti. Una clamorosa autorete di Rubin rimette in corsa la Lazio ma poco dopo Krhin chiude la partita. Lazio che finisce la partita in nove per le espulsioni di Matuzalem e Gonzalez. Il ritorno di Tesser sulla panchina del Novara ha i suoi effetti. I piemontesi vincono infatti in casa contro l'Udinese(1-0) grazie alla rete nel primo tempo di Jeda. Pioggia di gol al San Paolo tra Napoli e Cagliari(6-3). Un ispiratissimo Lavezzi conduce i napoletani alla vittoria sul Cagliari. Il primo ad andare in gol però è Hamsik con un rasoterra dal limite. Il 2 a 0 è merito di un colpo di testa di Cannavaro prima dell'autogol di Astori. Nella ripresa altri tre gol del Napoli con un rigore di Lavezzi, Gargano e Maggio. Per il Cagliari serata da ricordare solo per Larrivey autore di una tripletta. Si risolleva la Roma che vince a Palermo grazie al solito Borini, giunto alla sua nona rete in campionato. Torna a vincere anche l'Inter sul campo del Chievo(0-2). Dopo il rigore sbagliato da Milito nel primo tempo arrivano le reti nel finale di Samuel e dello stesso Milito entrambe di testa.

Tra Atalanta e Parma finisce 1 a 1. Bergamaschi in vantaggio nel primo tempo grazie ad una rovesciata del capitano Manfredini. Nella ripresa Paletta di testa ristabilisce la parità. Catania sempre più su grazie alla vittoria di misura sulla Fiorentina(1-0). Decide una rete su rigore dello specialista Lodi. In coda vittoria importantissima del Siena al Manuzzi sul Cesena(0-2). Con i romagnoli in dieci per l'espulsione di Ceccarellii toscani si prendono i tre punti grazie alle reti di Brienza e Bogdani. 

Risultati 27^ giornata:
Chievo-Inter 0-2
Napoli-Cagliari 6-3
Palermo-Roma 0-1
Atalanta-Parma 1-1
Catania-Fiorentina 1-0
Cesena-Siena 0-2
Genoa-Juventus 0-0
Milan-Lecce 2-0
Lazio-Bologna 1-3
Novara-Udinese 1-0

Classifica:
Milan 57, Juventus 53, Lazio 48, Udinese 46, Napoli 46, Roma 41, Inter 40, Catania 38, Bologna 35, Chievo 34, Palermo 34, Atalanta(-6) 33, Genoa 33, Siena 32, Fiorentina 32, Parma 31, Cagliari 31, Lecce 25, Novara 20, Cesena 17


Vincenzo Samà
 
 

[11-03-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE