Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Caso Gugliotta, rinviati a giudizio nove agenti

il pestaggio in viale Pinturicchio in un video amatoriale

Siederanno tutti e nove davanti al giudice il prssimo 5 giugno. Gli agenti della polizia che, secondo l’accusa, picchiarono il ventiseienne Stefano Gugliotta dopo averlo arrestato la sera del 5 maggio 2010 dopo la partita Roma-Inter, provocandogli la rottura di un dente, compariranno al banco della decima sezione penale del tribunale di Roma. L’accusa è quella di lesioni gravissime.

Quella notte Gugliotta venne fermato in viale Pinturicchio dagli uomini del reparto mobile dopo essere stato scambiato per uno dei tifosi che avevano appena dato vita ai disordini intorno allo stadio. Il ragazzo, però, allo stadio non c’era andato, concetto ribadito oggi dal diretto interessato durante l’udienza preliminare. Un video amatoriale, girato da un residente di viale Pinturicchio, luogo tra l’altro lontano dall’olimpico, mostra uno degli agenti che sferra un pugno contro il giovane. Secondo il pm Francesco Polino l’aggressione sarebbe proseguita con calci e manganellate davanti ad un mezzo blindato. Gugliotta, rimase in galera per una settimana con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.
 
 

[07-03-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE