Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Varo del ponte della Scienza

ma l'inugurazione, si spera, solo tra un mese

Il ponte della Scienza, se tutto andrà come deve andare, sarà inaugurato tra circa un mese. Intanto, oggi, è stata posta l’ultima parte di cemento armato che completa la struttura del ponte. L’opera, che sarà esclusivamente aperta a pedoni e ciclisti, è lunga circa 122 metri e larga 10, collegherà la zona del lungotevere Papareschi-Gasmann, nei pressi di viale Marconi con la riva Ostiense, proprio dietro al Gazometro.

"Contiamo di finirlo per aprile, maggio -dice l'assessore all'Urbanistica di Roma Capitale Marco Corsini- comunque questa è la chiusura della struttura con la campata centrale. Siamo in ritardo ma è comunque un momento importante, è un fatto storico a Roma la costruzione di un nuovo ponte. Era una operazione ideata dalla precedente amministrazione -spiega Corsini- a cui abbiamo continuato a credere. Il costo dell'opera è intorno ai 4 milioni di euro".

Il corso della realizzazione dell’opera è stato parecchio travagliato. Il progetto è strato bandito nell’ottobre del 1999 (circa 13 anni fa) ed i lavori sono iniziati solo nel 2008. Dopo alcuni “intoppi” legati alle frequenti piene del Tevere ora l’inaugurazione sembra più vicina

[02-03-2012]

 
Lascia il tuo commento