Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Disagi trenino Roma - Lido, passeggeri a piedi sui binari

l'Atac instituisce commissione d'inchiesta per accertare responsabilitÓ dei disagi

Pesanti disagi questa mattina sul trenino Roma – Lido. Prima dell’inizio dello sciopero, a causa di un inconveniente tecnico, un convoglio si è fermato a circa 500 metri dalla fermata Magliana. I passeggeri hanno camminato a piedi fino alla stazione. Tra di loro c'erano molte donne, bambini ed anziani che sono rimasti bloccati a lungo sul treno. Una giovane ragazza, in lacrime, raccontava di aver perso per il ritardo un importante colloquio di lavoro. Alcuni di loro hanno accusato dei malori durante il fermo dei convogli. "Nel treno - racconta Maurizio, uno dei passeggeri - mancava l'aria dopo alcuni minuti che si era fermato, poichè eravamo davvero in tanti. Alcuni anziani, presi dal panico, si sono sentiti male. Poi siamo riusciti ad arrivare a piedi, sui binari, alla stazione Magliana. Qui ad attenderci le forze dell'ordine e due ambulanze".

"Il treno si è fermato per circa 40 minuti. Senza avere alcuna notizia siamo rimasti bloccati sui binari -racconta una signora testimone dell'odissea dei pendolari- Abbiamo chiamato sia Vigili del Fuoco che Carabinieri chiedendo di scendere poichè i convogli erano stracolmi. Alla fine hanno aperto le porte e siamo scesi".

A proposito dei pesanti disservizi che subiscono gli utenti della ferrovia Roma-Lido, gestita dall’Atac, il deputato pd Michele Meta annuncia un’interrogazione parlamentare urgente al ministro dei trasporti Corrado Passera per conoscere i motivi dei disservizi.

Commissione d'inchiesta - Una commissione d'inchiesta per accertare con la massima chiarezza e velocità le cause e le responsabilità per quanto accaduto stamani sulla linea Roma-Lido. Lo ha deciso l'ad di Atac Carlo Tosti. La commissione dovrà fare chiarezza sulle due cause che hanno portato gravi disagi agli utenti: il blocco sui binari di un treno adibito alla manutenzione, che ha determinato la necessità di procedere con i convogli a binario unico e a frequenza ridotta con intollerabili ritardi per l'utenza, e il secondo blocco di un convoglio nei pressi della stazione San Paolo per mancanza di alimentazione elettrica, con altrettanti e ancor più gravi disagi per i passeggeri. Una volta accertate le responsabilità, l'ad provvederà ad adottare gli opportuni provvedimenti che avranno immediata efficacia disciplinare.

Intanto su facebook i pendolari hanno formato un gruppo; "Disagi Trenino", dove poter commentare, pubblicare foto e video "dell'odissea" di ogni giorno.

 
 

[01-03-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Disagi trenino Roma - Lido"
  • "Passeggeri scendono dal treno guasto"
 
 
  CORRELATE