Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

Eventi del primo week end di Marzo

Cinema apocalittico e stop motion per bambini

Cinema post-apocalittico alla Sala Trevi - Il primo week end di Marzo propone iniziative cinematografiche (e non) veramente per tutti i gusti e a prezzi contenuti.
Il fine settimana può iniziare già Venerdì 2 Marzo alla Sala Trevi con la rassegna a ingresso gratuito “Kaboom! - Variazioni sull’Italia post-atomica”. In occasione della presentazione del primo volume della collana Bizzarro Magazine, in programma alle ore 20.45, la giornata sarà dedicata al genere apocalittico.
Il cinema post-atomico è ampiamente sottovalutato e relegato nell’immaginario comune alla “serie B”, la rassegna della Sala Trevi mira a dimostrare come il genere abbia varianti “d’autore” nelle opere di Ferreri (“Il seme dell’uomo”) e Haneke (“Il tempo dei lupi”), per citarne alcuni. In programma il 2 Marzo dalle 17 “Ecce Homo – I sopravissuti” (1969) di Bruno Gaburro, “17, ovvero: l’incredibile e triste storia di Rudy Caino” (1991) di Enrico Caria e “Fuga dal Paradiso” (1989) di Ettore Pasculli.

Sonorizzazione dal vivo e omaggio al vinile al Detour - Catastrofi d’altro tipo al Cineclub Detour: Venerdì 2 Marzo la sala di via Urbana ripropone “Kynodontas (Dogtooth)”, film di Yorgos Lanthimos candidato greco agli Oscar 2012. Anche qui ritroviamo atmosfere alle Haneke, protagonista una famiglia isolata dal mondo e privata di ogni forma di comunicazione: solo il padre ha il diritto di uscire di casa per lavorare. Il film ha vinto il primo premio nella sezione “Un certain regard” e il “Prix de la Jeunesse” al Festival di Cannes.
Sonorizzazione dal vivo, invece, Sabato per “White Shadows in the South Seas”, film muto degli anni Venti di Robert Flaherty e W.S. Van Dyke. Mike Cooper eseguirà la colonna sonora di uno dei più interessanti film di quegli anni, ispirato a fatti reali e affidato a un documentarista (Flaherty) a cui fu poi affiancato il più classico regista Van Dyke. Tra ricordi e suggestioni musicali, il week end si conclude Domenica con “Vinylmania – When life runs at 22 revolutions per minute” di Paolo Campana. Il documentario, co-produzione tra Italia, Francia e Germania del 2011, insegue la comunità di collezionisti di vinile da New York a Tokyo, testimoniando l’amore e il rinnovato interesse per un oggetto che non è mai passato di moda.

Cinema in Biblioteca - Inaugurato la scorsa settimana il “Sabato al cinema” del Teatro Biblioteca Quarticciolo, gli appuntamenti continueranno nei prossimi mesi. Sabato 3 Marzo alle 18.30 sarà proposto il film di Giambattista Avellino “C’è chi dice no!”, commedia che affronta con leggerezza il tema delle raccomandazioni. Stanchi di vedersi passare avanti il raccomandato di turno, tre ex compagni di scuola organizzano una serie di goliardiche vendette contro i loro persecutori.
Da non perdere Sabato 10 Marzo l’appuntamento con la black comedy Ladri di Cadaveri" di John Landis, presentata fuori concorso al Festival di Roma. Nell’Edimburgo del XIX secolo le scuole di anatomia hanno un costante bisogno di cadaveri “freschi” e i due vagabondi Burke e Hare elaborano un’originale business per venir incontro alle costanti richieste.

Laboratorio per bambini a via del Governo Vecchio - Con l’arrivo della bella stagione, forse qualcuno preferirà una passeggiata al buio della sala. Un’ottima occasione per concedersi qualche ora di svago senza sensi di colpa genitoriali è fornita dalla libreria Altroquando di via del Governo Vecchio. Domenica 4 Marzo e Domenica 18 Marzo l’Associazione Culturare Magazzino dei Semi propone un laboratorio di cartoni animati stop motion dalle ore 17 alle ore 19. Il laboratorio è aperto ai bambini dai 7 agli 11 anni e porterà alla realizzazione di una breve animazione. Costi limitati e posti disponibili su prenotazione fino a dieci partecipanti per incontro.




 
 

[01-03-2012]

 
Lascia il tuo commento