Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Danneggiata la lapide di Valerio Verbano

le fiamme hanno distrutto la corona e annerito la foto in ricordo di Verbano

la lapide di Valerio Verbano danneggiata La targa posta dal comune di Roma, in ricordo dell’uccisione dello studente 19enne Valerio Verbano, avvenuta il 22 febbraio del 1980, è stata danneggiata in via Monte Bianco, sotto l’appartamento dove è avvenuto l’omicidio.

Le fiamme hanno distrutto la corona posizionata davanti alla lapide ed una bandiera, oltre ad aver annerito la stessa targa. Gli autori dell’omicidio di Valerio Verbano, che aveva militato in Autonomia operaia, sono a tutt’oggi ignoti. L’atto di vandalismo è stato condannato duramente dal sindaco di Roma, Walter Veltroni, e dal presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo.

[20-05-2007]

 
Lascia il tuo commento