Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Trasporti, entro il 2013 nuovi treni per la Roma - Lido

Novità per la linea ferroviaria regionale Roma-Lido, Atac Spa e Regione Lazio hanno messo in campo nelle loro qualità, rispettivamente, di gestore del servizio e di proprietari della linea, «una serie di interventi per dare un deciso segno di attenzione verso un servizio ritenuto strategico per decine di migliaia di persone e per lo sviluppo del quadrante sud della Capitale». Da qui all'inizio del 2013 saranno messe in linea altri 8 treni« che si aggiungono ai 12 al momento disponibili. Il progetto prevede il recupero di sei dei diciannove treni Frecce del Mare che avevano evidenziato criticità strutturali. Atac Spa stima di completare la messa in esercizio di tutti gli Ma100 entro i primi mesi del 2013. A partire dal mese di aprile 2012 partirà il progetto di climatizzazione su gran parte della flotta in servizio sulla Roma-Lido. L'inizio delle attività potra essere ipotizzato entro fine anno con una produzione di cinque treni/anno. È in corso la gara di appalto, per complessivi 8 milioni e 600 mila euro, relativa alla costruzione della nuova stazione di Acilia sud, che sorgerà tra le stazioni Acilia e Ostia Antica, e del nuovo fabbricato viaggiatori dell'esistente fermata Tor di Valle. Le due opere saranno pronte presumibilmente entro il 2014. Sono in fase di avvio i lavori di adeguamento delle banchine di stazione al piano di ingresso ai treni, utili all'abbattimento delle barriere architettoniche. I lavori avranno inizio presumibilmente entro marzo per concludersi a maggio 2012. Sono in corso i lavori per la realizzazione delle barriere fonoassorbenti tra le fermate di Castel Fusano e Lido Nord. Si tratta della prima fase di intervento, finanziato per oltre 6 milioni e 200 mila euro, che terminerà prevedibilmente entro la fine del 2013. È stato potenziato il sistema di segnalazione dell'apparato di terra che permetterà di aumentare i livelli di efficienza nella gestione del traffico treni sulla linea. L'intervento, ultimato e in fase di collaudo a cura dell'ente ministeriale competente, è stato finanziato per oltre 4 milioni e 300 mila euro. Sono, inoltre, in fase di avvio i lavori per l'adeguamento degli apparati segnaletici di bordo su un treno MA200 e un Caf. L'intervento si concluderà presumibilmente entro il 2013 e costerà oltre 1 milione e 500 mila euro. Sono stati anche conclusi i lavori di ammodernamento e potenziamento della sottostazione di alimentazione elettrica »Cristoforo Colombo« e la realizzazione della sottostazione mobile di »Vitinia«. Entrambi gli impianti saranno in servizio nel mese di giugno 2012. Termineranno, invece, entro l'anno i lavori per la sottostazione »Torrino«.

[21-02-2012]

 
Lascia il tuo commento