Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Filmavano coppiette a villa Madama

denunciati tre romani ed un uomo della provincia di Rieti

Si nascondevano tra i rami degli alberi con tlecamera alla mano per filmare le ignare coppie che si appartavano nel parcheggio di villa Madama: a scoprire e a denunciare i quattro voyeur sono stati i carabinieri della stazione di Ponte Milvio. Si tratta di tre romani di 37, 49 e 54 anni e un cinquantaquattrenne della provincia di Rieti. Guai a scambiarli per guardoni della prima ora, ma di veri e propri specialisti, equipaggiati, oltre che con telecamera, con funi per arrampicarsi sugli alberi, teloni e tutto l’occorrente per mimetizzarsi tra le foglie, come veri e propri marines. Ognuno aveva la propria postazione, in barba al clochard di turno che se impediva la visuale o rischiava di far allonanare le coppie piu’ inibite, veniva pure scacciato con intimidazioni.

Oltre alla denuncia per violenza privata e minacce, i carabinieri hanno proceduto alla perquisizione delle abitazione dei quattro voyeur. In una hanno trovato un pc sul quale era installato un programma di videomontaggio, forse, usato proprio per la lavorazione dei filmini compromettenti. L’hard disk e (chissà quanto hard) verrà analizzato per verificare l’effettiva esistenza al suo interno di file compromettenti.

[20-02-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia