Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Lettera di Veltroni a nove ministri

emergenza casa, infanzia e anziani per il patto sociale

E’ la situiazione abitativa la prima e la piu’ preoccupante delle emergenze da risolvere a Roma. La priorita’ le e’ stata assegnata dal sindaco che ha scritto a nove ministri del governo per proporre una sorta di patto sociale per la capitale. Sono sei le questioni centrali: oltre all’emergenza abitativa ci sono il sostegno all’infanzia, agli anziani e alle persone non autosufficienti, alle fasce di estrema poverta’.

E ancora la lotta alla precarieta’ nel lavoro e l’integrazione degli stranieri. Questioni da anni al centro delle problematiche sociali e che finalmente il Campidoglio ha deciso di affrontare di petto. Per questo, secondo Veltroni, e’ necessaria la collaborazione dei ministeri della famiglia, del lavoro e della previdenza sociale, delle infrastrutture, della pubblica istruzione, delle politiche giovanili e dello sport, dell’economia e delle finanze, dei diritti e delle pari opportunita’ e della salute.

L’idea del sindaco e’ quella di creare un piano organico in grado di far sentire i suoi effetti nel medio e nel lungo raggio, Destinando a Roma magggiori risorse economiche, in parte attingendo dal fondo sociale nazionale, da quello per la famiglia, per i giovani, per le politiche abtative, per la non autosufficienza e per l’immigrazione.

In quest’ottica si potrebbe intervenire per aiutare, ad esempio, le famiglie disagate, per evitare la dispersione scolastica, per disincentivare il lavoro nero, per migliarare la situazione abitativa. Appoggio e entusiamo al patto sociale veltroniano e’ stato estpresso da rappresentati poli8tici del centro-sinistra e da associaizoni no-profit. Finalmente il sindaco ammette che i problemi a roma sono tanti e sono seri  sventola banbiera bianca e’ invece il commento del coordinatore regionale di forza italia francesco giro.
 

[17-05-2007]

 
Lascia il tuo commento