Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maltempo, prevista neve nel fine settimana. Obbligo di catene

sui disagi della scorsa settimana la Procura apre un'inchiesta

A distanza di una settimana dalla forte nevicata che ha imbiancato già la città, sono previsti a Roma altri due giorni di neve. Per venerdì e sabato (dalle 6 di venerdì alle 24 di sabato) il sindaco Alemanno ha firmato ancora un'ordinanza che vieta la circolazione ai veicoli sprovvisti a bordo di catene o che non montano gomme termiche. Il Campidoglio, per evitare i disagi dello scorso fine settimana, ha messo in campo un piano per la viabilità sulle strade della città. Sono pronti 87 spalaneve, 40 bobcat e 29 spargisale.

Previsioni meteo - Secondo il bollettino della Protezione civile nazionale è attesa "neve nella prima parte di venerdì, specialmente nelle ore centrali, ma a tratti anche neve mista a pioggia, e diffuse nevicate dal pomeriggio-sera, con accumuli al suolo anche di un certo rilievo".

Disagi del 3 e 4 febbraio, Procura apre un'inchiesta - Il procuratore Giancarlo Capaldo, una volta ricevute le decine di denunce tra cui anche Codacons e Adoc, non ha potuto far altro che avviare un'inchiesta per i disagi vissuti dai cittadini, pendolari e viaggiatori tra venerdì e sabato scorso. I disagi maggiori sono stati segnalati sul fronte della mobilità. A muoversi sono anche i cittadini, pronti a lanciare class action contro Strade dei Parchi, concessionaria dell'autostrada A24, e contro l'Enel. "Mettiamo a disposizione i nostri uffici in favore di quei cittadini che abbiano subito in questi giorni danni da neve", scrive il Codacons, alla quale fa seguito anche l'Adoc che accusa il Campidoglio di essere "!responsabile degli innumerevoli e gravi disagi subiti dai cittadini in occasione del maltempo!". In procura è arrivato anche l'esposto del deputato Pd Renzo Carella, che ha presentato anche un'interrogazione parlamentare per capire come l'Enel abbia effettuato la manutenzione delle linee elettriche sui Monti Lepini e nella Valle del Sacco.

Posticipata la sfilata del Carnevale romano - E' confermata per sabato 11 febbraio l'inaugurazione del carnevale romano. Verrà allestito un villaggio a piazza del Popolo. Alla luce del peggioramento delle condizioni meteo, sarà invece posticipata al 18 febbraio la grande sfilata rinascimentale su via del Corso: al corteo prenderanno parte oltre cento cavalli, carrozze, figuranti in costume, attori della commedia dell'arte, artisti equestri e gruppi storici.
 
 

[09-02-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE