Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Slam dunk
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Slam dunk
 
 

Jarvis Varnado alla Virtus Roma

Il centro americano ha firmato fino al termine della stagione

Facciamo finta che non sia il 31 gennaio. Facciamo finta che la temperatura non si stia velocemente avvicinando allo zero. Facciamo finta che il campionato di basket debba ancora cominciare. Immaginiamo di essere ancora sulla spiaggia, in costume da bagno. Fatto?

Bene: la Virtus Acea Roma ha trovato l'accordo con Jarvis Varnado, centro americano di 206 cm, nato nel 1988 a Brownswill, nel Tennessee e proveniente dall'Hapoel Gerusalemme. Uscito dalla Mississippi University, dove ha battuto svariati record, tutti legati alle stoppate di cui è indiscusso specialista, dopo essere stato scelto col numero 41 dai Miami Heat nel draft 2010, è transitato in Italia, nella scorsa stagione 2010-11, in Legadue a Pistoia, dove ha viaggiato ad oltre 15 punti, 9 rimbalzi e quasi 3 stoppate di media a partita, su 33 disputate.

Cifre di tutto rispetto per un giocatore che seppur giovane ha già dimostrato di possedere un bagaglio tecnico, e soprattutto fisico, di assoluta rilevanza, fatta eccezione per il fondamentale dei tiri liberi, che come spesso accade ai
lunghi, è sicuramente da migliorare.

Tornando, ahinoi, alla fredda realtà, è innegabile che questo, presumibilmente ultimo, acquisto della gestione Toti, sia un innesto importante, per qualità del giocatore e perchè colma una lacuna apparsa evidente fin dal raduno estivo. Quello che lascia perplessi è inevitabilmente la tempistica, con la situazione di classifica che si è fatta, sconfitta dopo sconfitta, sempre più compromessa, tanto che ad oggi immaginare una partecipazione ai playoff appare quanto meno ottimistico.

Come era prevedibile, quindi, la lunga pausa intercorsa tra l'anticipo perdente di mercoledì scorso a Biella e la prossima sfida interna diomenica contro Montegranaro, ha portato una minirivoluzione, cominciata con l'esonero del coach Lino Lardo, e proseguita con l'ingaggio del centro americano. L'impressione è che se si fosse anticipata di qualche mese quest'ultima mossa, della precedente non ci sarebbe statoaffatto bisogno, essendo molte sconfitte figlie proprio di quel "peccato originale", e cioè la mancanza nel roster di un centro degno di questo nome.

L'arrivo di Varnado a Roma è atteso nelle prossime ore, ed è a questo punto probabile il suo debutto già domenica prossima alle ore 18.15 al Palatiziano, nella sfida, di bassa classifica, che metterà di fronte l'Acea Roma alla Fabi Shoes Montegranaro.

Andrea De Paolis

[31-01-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Jarvis Varnado"