Giornale di informazione di Roma - Giovedi 22 febbraio 2018
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

A.I Fair 2012

La fiera della vanitÓ artigiana di Roma

di Nunzia Castravelli

Si è conclusa ieri, al Tempio di Adriano in piazza di Pietra la seconda edizione di A.I. FAIR 2012 - La fiera delle vanità artigiane. Una giornata di Altaroma Altamoda dedicata alle intelligenze artigianali, dove  design autoprodotto, nuovi brand, pezzi unici ed edizioni limitate si sono incontrati per dar voce all'espressione del Made in Italy contemporaneo.

L'atmosfera informale di un mercatino fa da sfondo alla creatività di artisti e artigiani che con i loro prodotti rispondono alla crisi "inventando" attraverso la moda, il design, la fotografia etc

Tra questi ricordiamo i gioielli  di Sofia Retro bazar: orecchini, collane e bracciali dai colori delicati e dalla forme decise, prodotti a partire da Plex riciclato, proveniente da scenografie dismesse, allestiy Couture, trattati poi attraverso la lucidatura. Pezzi unici d'ispirazioni liberty-decò, tra natura e geometria, con influenze rock-chic.
Ancora, le borse di Benedetta Bruzziches, eleganti ed audaci allo stesso tempo, curate nel minimo dettaglio.

Nata nel luglio 2011, come evoluzione naturale del progetto A.I (Artisanal Intelligence) - già articolato attraverso un blog, un magazine e una serie di eventi dedicati al connubio tra fashion design, artigianato e arte contemporanea - A.I. Fair è stata la prima fiera completamente dedicata agli artigiani, virtuosi della tradizione e protagonisti dell’attualità.

[30-01-2012]

 
Lascia il tuo commento