Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Alemanno - Zingaretti, è già campagna elettorale

iniziata la battaglia dei sondaggi, Alemanno: "Sono in testa". Zingaretti: "Pensi ai problemi della città"

I due candidati alla poltrona di sindaco di Roma nel 2013 sono già in piena campagna elettorale. Alemanno e Zingaretti già si scontrano su sondaggi e numeri. Tutto nasce da un intervento di Alemanno su SkyTg24, nella quale - oltre a confermare la sua ricandidatura per le comunali del 2013 - rivela di essere in risalita, ormai "testa a testa", con quello che sarà il suo probabile rivale alle urne, Nicola Zingaretti. "Alcuni sondaggi - precisa Alemanno - mi danno anche avanti". Non si fa attendere la replica dell'attuale presidente della Provincia di Roma: "penso siano cifre sparate a vanvera per tirarsi su il morale. Il punto non è questo, ciò che trovo deprimente è che con tutti i problemi che hanno Roma e l'Italia si vada in tv non a spiegare cosa si è fatto e cosa si intende fare per affrontare la difficile situazione che stiamo vivendo, ma a parlare di ipotetici sondaggi sempre con uno spirito di rivalità".

Il Pdl fa quadrato intorno al sindaco, mentre il Pd dà del "pinocchio" al primo cittadino della Capitale. La vice di Alemanno, Sveva Belviso, definisce "scomposta" l'uscita di Zingaretti. "Stia sereno - afferma - la corsa ai sondaggi non ci interessa. Noi siamo convinti di lavorare bene e per il bene di Roma". Il Pd romano replica con un duro attacco del segretario Marco Miccoli: "Davvero patetico questo sindaco che pensa solo ai sondaggi fatti fare dai suoi amici di fiducia". Insomma la campagna elettorale per le comunali del 2013 è già iniziataa: una competizione che potrebbe aprirsi anche al terzo polo con delle voci su un'ipotetica candidatura dell'attuale ministro della cooperazione sociale Andrea Riccardi.

[30-01-2012]

 
Lascia il tuo commento