Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Alitalia, ancora disagi a Fiumicino

continua intanto la corsa alla privatizzazione

Ancora disagi a Fiumicino per i passeggeri che hanno scelto Alitalia. Oggi una decina di voli hanno registrato ritardi nella partenza, fino a 30 minuti, a causa di uno stato improvviso di agitazione , messo in atto dagli assistenti di volo che chiedono il pieno rispetto del contratto di lavoro. Pochi i voli cancellati, resta il fatto che in una fase delicatissima. Per Alitalia, quella della privatizzazione , la compagnia aerea riesce a fornire prodotti sempre meno competitivi a causa dei rapporti sempre piu’ critici tra azienda e sindacato.

Tra un mese e mezzo i concorrenti dovranno fare le offerte vincolanti. I due criteri principali che verranno valutati saranno il prezzo dell’offerta e il piano industriale, ma non solo: secondo il bando gli acquirenti si dovranno impegnare a mantenere l’italianita’ nel logo. Il governo avverte poi forte l’esigenza che a gestire alitalia sia una cordata con marcate radici nel nostro paese, cosa che sembra non corrispondere ai casi di Aeroflot e Matlin, che pure si accompagnano a due banche nostrane. Gli esperti prevedono una corsa all’accordo tra uno di questi due candidati esteri e airone. Insomma entro fine giugno la gara all’acquisto di alitalia potrebbe riservare ancora molte soprese.

 
 

[15-05-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE