Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Vendita palazzo Orsini

sarebbero interessati all'acquisto imprenditori dalla Cina e dal Giappone

È stato definito l’affare immobiliare dell’anno. Si tratta della vendita di palazzo Orsini, edificio rinascimentale innestato su uno dei più antichi teatri della Roma antica; il teatro di Marcello. Il valore immobiliare del palazzo è di 32 milioni di euro secondo l’agenzia londinese che ne sta curando la vendita. Una cifra inavvicinabile per molti, anche se i potenziali acquirenti non sembrano mancare. In poco tempo la notizia ha fatto il giro del mondo.

I primi a renderne conto sono sati gli Stati Uniti d’America, seguiti dagli inglesi e dagli australiani. Una trattativa che è diventata globale, con l’inserimento di Cina, Giappone e paesi arabi tanto da esprimere il prezzo ufficiale di vendita in almeno tre valute.
La fase di vendita sembra sia già molto avanzata tanto che potrebbe concludersi entro il mese di febbraio. Secondo indiscrezioni sarebbero comunque dei compratori stranieri i più vicini all’acquisto. Per farne cosa? Da scartare l’ipotesi di un fine residenziale mentre si fa sempre più larga l’idea di una realizzazione di un residence o di un piccolo albergo extra-lusso.
È stato definito l’affare immobiliare dell’anno. Si tratta della vendita di palazzo Orsini, edificio rinascimentale innestato su uno dei più antichi teatri della Roma antica, il teatro Marcello. Sono 32 i milioni di valore immobiliare. Questo secondo l’agenzia londinese che ne sta curando la vendita. Una cifra inavvicinabile per molti anche se i potenziali acquirenti non sembrano mancare. In poco tempo la notizia ha fatto il giro del mondo.
I primi a renderne conto gli Stati Uniti d’America, seguiti dagli inglesi e dagli australiani. Una trattativa che è diventata globale, con l’inserimento di Cina, Giappone e paesi arabi tanto da esprimere il prezzo ufficiale di vendita in almeno tre valute.
La fase di vendita sembra sia in fase molto avanzata tanto che potrebbe concludersi entro il mese di febbraio. Secondo indiscrezioni sarebbero comunque dei compratori stranieri i più vicini all’acquisto. Per farne cosa? Da scartare l’ipotesi di un fine residenziale mentre si fa sempre più larga l’idea di una realizzazione di un residence o di un piccolo albergo extra-lusso.

[27-01-2012]

 
Lascia il tuo commento