Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Precari sant'Andrea, presidio in Regione

stabilizzazione entro il 2007

precari Sant'Andrea in protesta di fronte alla Regione

Ancora una protesta dei precari del Sant’Andrea. La loro stabilizzazione che ormai era stata data per certa e’ di nuovo in pericolo. La legge finanziaria 2006 prevedeva che il rientro lavorativo fosse a partire dall’ospedale Sant'Andrea come risultava anche dalla circolare di aprile a firma dello stesso assessorato alla sanità.

Quella delibera però sembra non andare piu bene e la proposta è un'altra: stabilizzare 600 lavoratori entro il 2007 senza capire bene però da dove partire. Secondo il sindacato Cobas si sta aprendo una 'guerra tra poveri'.

Che qualcosa non andasse si era capito quando nonostante l’accordo con i sindacati recepito in giunta e la circolare di aprile della Pisana che invitava i direttori sanitari ad applicare i percorsi per la stabilizzazione degli esternalizzati della sanità laziale nessuno si era ancora mosso. Così i fantasmi del sant’Andrea sono di nuovo scesi in strada per capire come mai un semplice atto amministrativo non sia stato ancora applicato. Insomma ci si mette pure la burocrazia ad allungare il rientro lavorativo dei precari del sant’andrea ma secondo alcuni di loro le motivazioni sarebbere altre.

 
 

[14-05-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE