Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Protesta tassisti al Circo Massimo

domani il Consiglio dei ministri prenderÓ in esame le richieste dei sindacati della auto bianche

Tutto rimandato a domani. Si è sciolta intorno alle 17:30 l’assemblea dei tassisti giunti al Circo Massimo da tutta Italia per protestare contro il governo ed il decreto sulle liberalizzazioni. Oggi l’incontro con il governo a palazzo Chigi è stato valutato positivamente dalla categoria che aspetta la giornata di domani per capire se le richieste saranno accolte.

"Il clima che si è respirato oggi è stato diverso rispetto a quello degli altri giorni. C'è stata più attenzione alle nostre ragioni e mi auguro che l'impressioni positive si traducano domani in pratica nel consiglio dei ministri -spiega il leader di Uritaxi, Loreno Bittarelli. "I punti vincolanti per la nostra categoria - aggiunge - restano la questione del divieto del cumulo delle licenze, per cui un tassista, una licenza e il principio di territorialità ovvero ogni licenza deve lavorare nel territorio in cui è stata rilasciata. Abbiamo inoltre chiesto che l'Authority non abbia un potere superiore a quello del Parlamento. Tra gli altri temi trattati, infine, lo scarico dell'Iva sui beni strumentali, la possibilità di accedere al carburante professionale a costo ridotto e il riconoscimento di mestiere usurante".

Il Consiglio dei ministri si riunirà domani in tarda mattinata per prendere in esame le richieste dei sindacati. E’ chiaro che la protesta potrebbe montare di nuovo se i tassisti non saranno soddisfatti. Ci sono stati anche dei momenti di tensione in tarda mattinata quando alcune delegazioni sindacali hanno chiesto di sospendere la protesta. Gli autisti hanno invece occupato e bloccato via della Greca sempre controllati a vista da cordoni di polizia e carabinieri. Solo intorno alle 17:00 i toni si sono placati e la situazione è tornata alla normalità. Via del Circo Massimo e via dei Cerchi sono state riaperte al traffico ma i vigili urbani hanno comunque continuato a lavorare per smistare il traffico della zona.
 
 

[19-01-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE