Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Grave incidente sul Gra, cinque morti

auto in panne travolta da un tir, ferito un agente della stradale

Grave incidente nella notte sul Grande raccordo anulare, all'altezza del chilometro 51, tra l'uscita Laurentina ed Ardeatina. Cinque persone che erano all'interno di una Citroen C1 ferma in panne nella corsia d'emergenza sono morte dopo che un tir ha travolto l'autovettura. Il camion ha perso il controllo forse per una foratura o per una distrazione dell'autista. Ancora sono da chiarire le cause dell'uscita di strada del tir. Il conducente del camion, un italiano di 30 anni, è risultato negativo all'alcoltest. Da una prima dinamica, il camion avrebbe schiacciato l'auto, una Citroen C1 ferma sulla corsia d'emergenza, urtando poi anche una pattuglia della polizia stradale che era già presente sul posto per un controllo. Nell'impatto la Citroen sarebbe rimasta incastrata sotto il camion.

Le vittime sono tre ragazzi e due ragazzi molto giovani; tra i 20 ed i 26 anni. La collisione è avvenuta intorno alle 2. E' rimasta coinvolta nell'incidente anche un'auto della polizia stradale che si era fermata per prestare soccorso ai ragazzi. Due agenti sono rimasti feriti, sono ricoverati al Sant'Eugenio, al momento non sarebbero in pericolo di vita. Un altro poliziotto è invece rimasto sotto shock. Uno dei due, una donna è in attesa di intervento chirurgico: ha una frattura al setto nasale e diversi tagli sul corpo. L'altro agente, con 30 giorni di prognosi, ha una frattura alla mano sinistra e varie contusioni.

Circolazione ripristinata - L'Anas comunica che è stata ripristinata nella prima mattinata la circolazione sul Grande Raccordo Anulare di Roma, chiusa nella notte in carreggiata esterna tra lo svincolo Laurentina e lo svincolo Ardeatina, a seguito dell'incidente.
 
 

[18-01-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE