Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Statua Wojtila, ritocchi per la scultura

al via i lavori per rendere "pi somigliante" la scultura

Al via il "ritocco" della statua in piazza dei Cinquecento (Termini) raffigurante Giovanni Paolo II. La scultura realizzata da Oliviero Rainaldi aveva scatenato una valanga di polemiche per la scarsa somiglianza con il papa polacco. Lo stesso Alemanno si era pronunciato "negativamente" sull'estetica della scultura. I lavori restituiranno a cittadini e turisti una statua che dovrebbe essere più somigliante; un po' più alta, con una nuova testa, un mantello diverso ed una patina rinnovata.

Tra le novità c'è l'altezza con base di sostegno più alta di 30 centimetri. Per il Giovanni Paolo II del piazzale antistante alla stazione Termini il sindaco Alemanno, dopo la marea di polemiche sulla scultura, aveva ritenuto necessaria l'istituzione di una Commissione di esperti per valutare il da farsi sulla scultura, si è ipotizzato di rimuoverla ma poi ha prevalso l'idea di risistemarla.

"Non è prevista -spiega l'amministrazione capitolina- alcuna spesa aggiuntiva da parte del Comune, i costi relativi ai lavori saranno a carico della Fondazione Silvana Paolini Angelucci onlus e dei suoi sponsor". La Fondazione è la stessa che aveva donato l'opera, tanto importante per il soggetto raffigurato e per il luogo da meritare, probabilmente, un bando di gara.
 
 

[10-01-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE