Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Prima giornata di saldi, bilancio "tiepido"

«La prima giornata di saldi? Tiepida. I saldi non sono più l'evento tanto atteso. E l'entusiasmo delle clienti va sempre più scemando, nonostante gli ottimi affari che si possono fare, visto che gli scaffali sono pieni della merce invenduta nei mesi precedenti». Lo afferma, in una nota, il presidente Federstrade Cna di Roma Mina Giannandrea. «In ogni caso gli acquisti si concentreranno di giorno - aggiunge - non certo in tarda sera. Insomma, la liberalizzazione degli orari non servirà a rilanciare i consumi: aiuterà solo la grande distribuzione che ha i mezzi e le risorse per aprire al pubblico dalla mattina fino a tarda sera. Chiediamo alla Regione di intervenire immediatamente presso la Corte Costituzionale per sollevare il conflitto di attribuzione su una normativa che spetta esclusivamente alla Regione e non allo Stato. Il piccolo commercio, strozzato com'è dalla concorrenza dei centri commerciali e con l'acqua alla gola per la contrazione del potere d'acquisto delle famiglia, non potrà avvalersi delle nuove regole. Che, comunque, non servono a nessuno. Tantomeno ai consumatori. Noi pensiamo che siano molto più efficaci azioni concrete - conclude - per garantire trasparenza e correttezza ai nostri clienti, come la nostra campagna 'Saldi trasparentì che è partita oggi»

[05-01-2012]

 
Lascia il tuo commento