Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Cade frammento di tufo del Colosseo

allarme rientrato, si tratta solo di un "piccolo frammento". Successo di pubblico per l'apertura gratuita

Allarme rientrato per la caduta di un frammento di tufo da uno dei prospetti esterni del Colosseo. A denunciare l'episodio sono stati alcuni turisti, che hanno avvertito i Vigili Urbani. La caduta, conferma la direttrice del Colosseo, Rossella Rea, è avvenuta intorno alle 12.30. "È stata la caduta di un piccolo frammento di tufo dal prospetto esterno del monumento - precisa - quello sul quale a marzo saranno posti i ponteggi per i restauri finanziati da Diego Della Valle".

LE CAUSE DEL DISTACCO - I motivi del cedimento della breccola di tufo, spiega Rea, sarebbe stato un piccione. La zona è stata comunque transennata a titolo precauzionale, precisa la direttrice, e sono state predisposte ulteriori verifiche. A quell'ora, riferisce sempre la direttrice Rea che aveva da poco lasciato il monumento, il Colosseo era stracolmo di turisti per l'apertura gratuita natalizia. Ma non c'è stato aalcun allarme, né ci sarebbe stato pericolo che qualcuno potesser rimanere colpito dal frammento. "Non se ne è accorto praticamente nessuno", ribadisce la direttrice del Colosseo. La giornata di sole e la temperatura mite hanno invece favorito il successo dell'apertura straordinaria natalizia: "il Colosseo era pieno di turisti - sottolinea Rea - molto più di due anni fa, quando ne avevamo contati 4.000 solo al mattino". Quest'anno, spiega, era aperta anche la terrazza del Terzo Ordine con la possibilità di visite guidate e un attore che, con le parole di Cicerone, raccontava come avvenivano i giochi gladiatori.
 
 

[25-12-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE