Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Insegnante nascondeva la droga nei libri, arrestata

all'arrivo dei poliziotti chiama il 113

Nascondeva la droga nei libri: con i libri insegnava, la droga invece la spacciava. È questa l’accusa con cui stanotte è stata arrestata un’insegnante di 46 anni originaria della provincia di Foggia. Gli uomini del commissariato Casilino ieri sera hanno suonato alla sua porta. La donna ha aperto, reagendo in un modo che ha sorpreso gli stessi poliziotti: convinta di avere di fronte dei finti agenti, ha telefonato in Questura per cheidere l’intervento delle forze dell’ordine. Appurato che invece i poliziotti erano veri, ha chiesto che le fosse mostrato il mandato. Di fronte al quale ha dovuto arrendersi.

Nel suo appartamento sono stati trovati 116 grammi di hashish già suddivisi in dosi nascoste nei libri. In un tubello di medicinale erano invece occultati semi di marijuana. Gli agenti hanno trovato pure un foglio dove la donna teneva gli appunti dello spaccio e 220 euro che gli investigatori ritengono frutto dell’attività illecita. Per una bizzarra casualità, la 4 6enne è stata arrestata nel giorno del suo compleanno.

[21-12-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia