Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Consiglio comunale

la classifica degli assenteisti

aula Giulio Cesare

Dopo le ultime polemiche relative all’assenteismo nell’aula Giulio Cesare ecco i dati relativi alle presenze dei consiglieri comunali. Nell’ottica del bicchiere mezzo vuoto inizamo da chi ha collezionato il record negativo da sedia vuota. La maglia nera spetta a un ds: Umberto Marroni con 21 risposte e 16 assenze. Il picco minimo e’ di  aprile, mese in cui l’apparizione e’ stata unica. Nel conteggio va detto che finora sono state 37 le sedute totali e 9 quelle annullate. Altro dato da tenere a mente e’ il numero di consiglieri che hanno lasciato l’incarico: 3 a cui se ne aggiunge un altro caduto.

Tra i piu lavativi, con 9 consigli disertati su 37, ci sono Sabbatani Schiuma ex an ora gruppo misto, Rastelli dell’Udc e Cavallari di An. Il titolo di  stakanovista  se lo dividono in, 4 tutti del centro sinistra: Adriana Spera prc, Maurizio Policastro Margherita ulivo, Roberto Giulioli, area Mussi, e Dario Nanni DS Ulivo.

Al di la dello scandalo per l’annullamento di una seduta su 4 per mancanza di numero legale il sospetto di un malcostume viene confermato quando per incassare il gettone di presenza risultano tutti i 60 consiglieri. Peccato però che subito dopo gran parte di essi prenda il volo. Un fuggi fuggi che viene confermato dai numeri dei votanti. In questo senso anche a detta di alcuni rappresentanti esiste la cosiddetta abitudine della firma fenomeno consolidato che non si puo contrastare visto che le presenze vengono prese solo in apertura di seduta. Da piu parti arriva perciò la richiesta a cambiare le regole:
forse come a scuola si potrebbe fare il contrappello visto che il senso civico per ora sembra non bastare

[10-05-2007]

 
Lascia il tuo commento