Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sequestrata una tonnellata di botti illegali

denunciati tre cittadini cinesi

La Guardia di finanza ha sequestrato una tonnellata di "botti di Capodanno illegali" e più di 1 milione e 700 mila prodotti pericolosi. Tre cittadini cinesi sono stati denunciati.

E' il bilancio di diverse operazioni condotte dalle fiamme gialle tra via Prenestina, all'incrocio con via dell’Omo ed Ostia. I finanzieri della compagnia di Velletri hanno effettuato dei controlli in alcuni depositi commerciali dove erano immagazzinati botti di origine orientale, importati in Italia come fuochi di libera vendita, ma contenenti un quantitativo elevato di polvere pirica. I finanzieri hanno trovato fino a dieci quintali di fuochi e botti di Capodanno stoccati in un solo magazzino, in quantità nettamente superiore rispetto ai limite di legge.

Ad Ostia le fiamme gialle hanno invece scoperto un deposito di luminarie natalizie e giocattoli privi della diciture "Ce" o con marchio contraffatto.

 
TAG: botti
 

[01-12-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE