Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Livelli di smog oltre i limiti, tornano le targhe alterne. Si comincia giovedì

giovedì 1 novembre si fermano le dispari. Blocco nella fascia verde

I livelli di polveri sottili hanno ancora superato i limiti di legge (50 microgrammi per metro cubo) e l'amministrazione capitolina è corsa ai ripari, dopo la domenica di blocco totale del traffico. Da giovedì primo dicembre tornano le targhe alterne, le prime della Giunta Alemanno: si parte con il blocco dei veicoli dispari, che non potranno circolare all'interno della fascia verde dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21. Le targhe alterne potrebbero essere adottate anche venerdì 2 dicembre, ma solo se non saranno scesi i livelli degli inquinanti. 

Potranno comunque circolare le auto euro 5, le moto euro 3 e i veicoli a gpl, metano, elettrici e ibridi. La multa per chi non rispetta il divieto è di 155 euro.

CENTRALINE ARPA - Da ormai tre giorni ormai le centraline dell'Arpa che controllano i livelli di smog fanno segnare valori fuori norma. Nella giornata di venerdì 25, cinque centraline hanno registrato valori superiori al limite, sabato 26 e domenica 27 in ben nove punti di monitoraggio sono stati rilevati sforamenti oltre la soglia critica dei 50 microgrammi per metro cubo.

"Si tratta di un provvedimento indispensabile per tutelare la salute dei cittadini che serve a limitare l'immissione in atmosfera delle particelle inquinanti - ha spiegato l'assessore all'ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti -. Siamo in presenza di una forte stabilitàche non consente la dispersione degli inquinanti nei bassi strati dell'atmosfera".

 
 

[28-11-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE