Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Studenti tornano in piazza per la sicurezza nelle scuole

nell'anniversario della morte di Vito Scafidi

Studenti pronti a tornare in piazza. Lo faranno in occasione dell’anniversario della morte di Vito Scafidi, deceduto in seguito al crollo di un controsoffitto in una scuola di Rivoli, in provincia di Torino. Per la giornata di domani infatti il collettivo “Senza tregua” ha annunciato la mobilitazione per riaccendere i riflettori sul problema dell'edilizia scolastica.

E per l'occasione è tornata sui luoghi dell'inchiesta del 2010 sulla condizione degli istituti superiori romani, per vedere ad un anno di distanza cosa è cambiato, in meglio o in peggio, e per dare un messaggio chiaro al nuovo governo: sulla sicurezza degli studenti non si taglia.

La manifestazione, a seguito dell’ordinanza del sindaco Gianni Alemanno, è stata vietata. Concesso invece un sit-in che non accontenta i ragazzi: “Alemanno si assuma la responsabilità politica di vietare un corteo che chiede sicurezza nelle scuole, a pochi giorni dalla chiusura degli istituti per allagamenti e dal crollo di un controsoffitto al liceo Socrate di Roma”, hanno chiesto i rappresentanti del collettivo.

[21-11-2011]

 
Lascia il tuo commento