Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Serie A, Juve travolgente. Frenano le altre

Pari per Milan, Napoli e Lazio. Udinese ko, vittorie per Roma e Inter

Dodicesima giornata che va in archivio con il ritorno in testa alla classifica della Juventus di Conte. Contro un Palermo che ha dimostrato ancora una volta i suoi limiti in trasferta(solo un punto lontano dal Barbera) i bianconeri si sono imposti per 3 a 0 grazie alle reti di Pepe, Matri e Marchisio. Il Palermo ci ha comunque provato con Ilicic più voltetrovando però Buffon sempre pronto. Crolla l'Udinese che al Tardini di Parma viene battuto nel finale dai gialloblù con le reti di Biabiany e Giovinco su rigore. 

Il match clou è stato senza dubbio uno dei tre anticipi del sabato, Napoli-Lazio. Zero a zero il risultato con i partenopei fermati solo da un Marchetti strepitoso. Titolarissimi per il Napoli, che sarà impegnato della decisiva sfida di Champions martedì contro il Manchester City, mentre i Laziali erano orfani di Klose, oltre che di Dias e Biava. A conti fatti, un punto che vale oro per la Lazio, due punti persi per gli azzurri. Anche per il Milan pareggio a reti inviolate a Firenze. I rossoneri però possono recriminare per un paio di situazioni dubbie in area viola e un gol ingiustamente annullato a Seedorf per fuorigioco. Torna alla vittoria L'Inter, sempre invischiata nella zona calda della classifica. A San Siro i nerazzurri vincono 2 a 1 contro il Cagliari del neo allenatore Ballardini. L'Inter si era portata sul 2 a 0 con le reti di Thiago Motta e Coutinho, poi la rete nel finale di Larrivey che non ha impedito però la sconfitta agli isolani. 

Nell'antipasto domenicale successo importante del Cesena a Bologna, decide un gran gol di Parolo nel finale. Un rigore di Pellissier e un gol di Sammarco permettono al Chievo di espugnare il Massimino di Catania(che vanno in gol con Almiron).  2 a 2 tra Siena e Atalanta. Bergamaschi due volte in vantaggio con la doppietta di Denis, e raggiunti dai gol di D'agostino e Gazzi. Veloso invece regala i tre punti al Genoa contro il Novara in una gara caratterizzata da un'espulsione per parte(Antonelli per il Genoa, Meggiorini per il Novara). Nel posticipo la Roma vince in casa 2 a 1 contro il Lecce dell'ex Di Francesco. A segno per la prima volta Pjanic e Gago per i giallorossi, per i salentini un altro ex, Bertolacci. Da segnalare sul 2 a 1 un gol in rovesciata di Osvaldo annullato per un fuorigioco inesistente.



Vincenzo Samà
 
 

[20-11-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE