Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Domenica a piedi, stop alle auto. Elevate più di 2.000 multe

Legambiente Lazio: "Un successo, ora anche le targhe alterne". Oltre 2.000 multe elevate

E' la prima di quattro domenica di stop alle auto con il divieto di circolare nella fascia verde. A Roma la giornata "atipica" per ridurre i livelli di smog in città piace sia a romani che a turisti, che però lamentano i disagi nel trasporto pubblico con i bus spesso strapieni. "Ma quale potenziati - spiega un signore spazientito alla fermata del bus -, è mezz'ora che aspetto e sono passati solo bus strapieni, dove non si riuscivano neanche a chiudere le porte. Sembra di essere in una normale domenica, con poca frequenza di passaggi e tanti disagi in più".

"È davvero uno scandalo - gli fa eco una donna in piazza Venezia, appena scesa dall'84 - ho viaggiato come una sardina in scatola. Non riuscivo neanche a muovermi. Oggi i bus erano pieni all'inverosimile. E meno male che ne dovevano circolare di più". Oltre agli scontenti per alcuni disagi dovuti al largo utilizzo (prevedibile) dei mezzi, ci sono tante persone che la giornata se la stanno godendo in pieno: sono gli amanti della bicicletta. C'è chi è uscito di casa con la sua bici, chi invece l'ha affittata, ma tutti sono concordi nel dire che queste iniziative andrebbero aumentate, viste le difficoltà vissute a Roma da chi tenta di spostarsi in bici: "È meraviglioso - esulta un'intera famiglia su 'due ruote' - siamo arrivati in centro dalla Nomentana e non c'erano macchine nè motorini in strada. Una passeggiata in tutta tranquillità, salutare. Queste domeniche fanno bene alla città e a noi romani".

MISURA ANTISMOG - I valori delle polveri sottili nell’aria della capitale nell'ultimo periodo sono risultati fuori norma e per questo sono previste ben quattro domeniche “ecologiche” (la prima il 20 novembre, le altre ancora da calendarizzare). Dalle 8,30 alle 17,30 la circolazione nella fascia verde è quindi consentita esclusivamente ai motocicli euro 3, alle auto euro 5, ai veicoli a  metano, gpl, elettrici o ibridi.

La sorveglianza è intensificata con 300 vigili urbani in più, dislocati in diversi punti strategici della città. Per i trasghessori è prevista una sanzione amministrativa di 155 euro.

MULTE - I vigili urbani hanno controllato circa 5 mila veicoli elevando 2.037 multe elevate. (315.000 euro circa)

Legambiente: "Un successo" - "Siamo contenti. -ha detto il presidente di Legambiente Lazio Lorenzo Parlati- Non è un successo ma un successone di partecipazione che dimostra come basta lasciare spazio a chi vuole vivere la città a piedi o in bici che si assiste ad una vera e propria invasione. Per il futuro bisogna continuare su questo percorso -ha detto Parlati- e prevedere le targhe alterne già per la prossima settimana. Venerdì nella stazione Marconi - ha concluso Parlati - in 24 ore sono stati registrati 111 microgrammi di polveri sottili. La legge ne prevede al massimo 50. Quindi l'unica ragionevole soluzione sono le targhe alterne".

DOMENICA A PIEDI, CHE NE PENSI? VOTA IL SONDAGGIO
 
 

[20-11-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE