Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sassi contro vigili e autovelox

ragazzi a volto coperto 'attaccano' postazione dei vigili

Dopo i sassi, lanciati dal cavalcavia per centrare le auto il lancio di pietre prende di mira gli autovelox. E’ successo ad una pattuglia di vigili urbani del II gruppo, che la scorsa notte stava rilevando infrazioni ai limiti di velocita sulla tangenziale est. All'altezza della circonvallazione Nomentana.

La sassaiola è stata compiuta da alcuni ragazzi a volto coperto che sono scesi a piedi da una scalinata parzialmente illuminata. Dopo aver mirato all'apparecchiatura posta sul parabrezza dell'auto dei vigili, gli aggressori sono fuggiti.

A rendere nota l'aggressione é stato Gabriele di Bella, sindacalista della cisl che si trovava in zona ed è stato tra i primi a prestare soccorso ai colleghi. Nel raid l'auto della pattuglia, una punto, è stata danneggiata: i due vigili che erano a terra sono rimasti illesi perché sono riusciti a ripararsi dietro l'auto, intanto la collega che era a bordo ha dato subito l'allarme.

Sull'episodio, che pare non abbia precedenti a Roma, sono in corso indagini.

[07-05-2007]

 
Lascia il tuo commento