Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Cortei in centro, si potrÓ sfilare solo di sabato

Alemanno firma l'ordinanza e commenta: "Servono regole per evitare disagi"

Il sindaco Alemanno ha firmato una nuova ordinanza che regola i cortei nella città. L’ordinanza sostituirà quella firmata dopo gli scontri del 15 ottobre che vietava per un mese le manifestazioni non statiche in I municipio.

Secondo questa nuovo provvedimento i cortei si potranno svolgere solo di sabato e seguendo 5 itinerari prestabili. Il primo da piazzale dei Partigiani al Circo Massimo, il secondo da piazza della Repubblica a piazza Bocca della Verità, il terzo da piazzale Aldo Moro a Piazza della Repubblica. Il quarto: da Piazza della Repubblica a piazza di Porta San Giovanni, ed infine il quinto percorso previsto dall’ordinanza è da piazzale Partigiani a largo Bernardino da Feltre.

ALEMANNO - "Abbiamo avuto momenti - ha detto Alemanno commentando il corteo degli studenti del 17 novembre- in cui si è andati fuori percorso addirittura con un lancio di uova al Senato. Anche se la manifestazione non è degenerata, con i disagi che ha provocato, dimostra che servono regole".

SINDACATI CONTRARI - Duro il commento della Cgil: “Con la firma dell'ordinanza cortei oggi a Roma è stata sospesa la democrazia. –ha detto il segretario generale della Cgil del Lazio Claudio Di Berardino- La Cgil agirà di conseguenza”. Il sindacato già nei giorni scorsi aveva annunciato un ricorso al Tar contro l'ordinanza cortei.
 
 

[17-11-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE