Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Cantieri Metro B1, sopralluogo di Fini e Alemanno

la nuova tratta della metro B1 dovrebbe entrare in funzione a febbraio 2012

È ormai in dirittura d’arrivo la tratta della metro B1 da piazza Bologna a Conca D'oro. In attesa del collaudo ufficiale che ne anticiperà l’entrata in funzione a febbraio 2012, i primi a percorrerla sono stati questa mattina il sindaco Alemanno e il presidente della camera Gianfranco Fini, ospiti d’onore dei vertici di Roma Metropolitane, Ascarelli e Bortoli. L’invito al leader di Futuro e Libertà era in agenda da tempo, ma l’incontro con il primo cittadino cade, forse non a caso, all’alba dell’era post-berlusconiana. Un anno dopo lo strappo che ha lacerato il Pdl, il disgelo si consuma a bordo di un trenino che li traghetta tra le future stazioni di Annibaliano e Libia - Gondar.
 
Al termine della visita Fini ha spiegato che "tornerà per vedere all'opera la talpa", cioè il mezzo che effettua gli scavi nei tunnel sotterranei. Poi, ha ringraziato la ditta, le maestranze, l'amministrazione capitolina perchè "non è una cosa usuale veder rispettati tempi e costi dei cantieri". Alemanno ha sottolineato l'importanza di una opera "non solo romana ma di importanza nazionale" e ribadito come "il legame forte tra politica locale e nazionale ci può aiutare a portare l'Italia fuori dalla crisi". La tratta Bologna-Ionio è stata finanziato con un investimento di 733 milioni, di cui 494 finanziati da Roma capitale e 239 dallo Stato.

[14-11-2011]

 
Lascia il tuo commento