Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Dodici ordigni esplosivi della II guerra mondiale trovati a Cisterna

Dodici ordigni esplosivi, risalenti al secondo conflitto mondiale, sono stati trovati durante lavori di aratura nelle campagne di Cisterna di Latina dagli artificieri del ventunesimo reggimento genio guastatori, di stanza a Caserta, intervenuti su richiesta del prefetto. I militari hanno provveduto alla neutralizzazione degli ordigni in condizioni di massima sicurezza per poi farli «brillare» in una discarica presente nella zona. Si tratta, in particolare, di 3 bombe da mortaio da 8 cm di fabbricazione tedesca, 2 bombe da mortaio da 81 mm americane, 4 granate di artiglieria da 10,5 cm tedesche, una bomba da mortaio da 107 mm americana, una granata da 8,8 cm tedesca ed un razzo da 15 cm tedesco. Gli artificieri del ventunesimo reggimento del Genio Guastatore di stanza a Caserta hanno compiuto circa 250 interventi all'anno in vasti territori su una vasta porzione di territorio tra le province di Isernia, Latina e l'intera Campania

[10-11-2011]

 
Lascia il tuo commento