Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Caos Trony, l'azienda pagherà 110 mila euro di danni al Campidoglio

Alemanno: "Risarcimento per la città"

Ricordate quel martedì nero per la viabilità cittadina di Roma nord? Ricordate la mattinata da incubo per le lunghe file di auto incolonnate nel giorno dell'inaugurazione del megastore di elettronica a Ponte Milvio? Ebbene, per i disagi causati alla città Trony pagherà 110 mila euro al Comune di Roma.

Al termine di un incontro con i rappresentanti dell'azienda e con i commercianti della zona, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha mostrato la lettera con cui "Trony stanzia 110 mila euro come risarcimento per quanto accaduto nella famosa giornata di apertura". Di questo stanziamento "ventimila euro - ha spiegato Alemanno - serviranno a pagare gli straordinari della polizia di Roma Capitale mentre 90 mila euro per gli interventi che servono nella zona e per il mercato rionale" di Ponte Milvio. Per il sindaco questa "è la chiusura di una vicenda in cui, per una errata valutazione fatta dall'impresa sull'impatto che l'attività promozionale avrebbe generato in città e sul quartiere, si è creato molto disagio che abbiamo dovuto affrontare. Questi 110 mila euro sono, per me, il risarcimento per la città".

Alemanno ha poi dichiarato di avere affrontato, durante l'incontro, il problema della viabilità, riferendo di aver "dato mandato alla polizia di Roma Capitale e all'Agenzia per la mobilità di monitorare la viabilità" e di essersi "impegnati affinchè ci sia un patto tra Trony e le altre attività commerciali, da un lato per regolare la vita nella zona, dall'altro per far si che qui si crei un grande polo commerciale tra le diverse attività della zona, una grande opportunità se gestita bene".
 
 

[07-11-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE