Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sciopero del trasporto pubblico locale

metro A e B chiusa, confermato anche lo sciopero dei benzinai di martedì

Il traffico romano è stato messo a dura prova oggi dal doppio sciopero del trasporto pubblico indetto dall'Unione sindacale di base ed al quale si è aggiunto quello locale della Faisa-Cisal di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30.

La Metro A è stata chiusa per oltre 2 ore, la metro B ha funzionato con corse ridotte. Bus, tram a singhiozzo e traffico rallentato in diverse zone della città, dove per limitare i disagi ai cittadini, sono state aperte le zone a traffico limitato.

Bloccata via di Portonaccio da circa 200 manifestanti in protesta contro il rincaro delle tariffe, il taglio dei servizi e la privatizzazione del servizio pubblico. Sit-in invece da parte dei dipendenti di Cotral sotto la sede dell’azienda dei trasporti ad Anagnina, nel mirino i tagli del governo e quelli previsti nel piano industriale. Chiuse le ferrovie Roma-Lido, la Termini-Giardinetti e la tratta urbana ed extraurbana della Roma Viterbo.

Ma i disagi non finiscono qui. Confermato lo sciopero dei benzinai che partirà domani alle ore 19 e si protrarrà fino alle 7 di venerdì 11. Lunghe code ai distributori, presi d’assalto dai cittadini.

[07-11-2011]

 
Lascia il tuo commento