Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

Il festival chiude i battenti

Consegnati i premi collaterali.

di Rosario Sparti

"La musica è finita, gli amici se ne vanno...". Non siamo ancora arrivati a quel momento ma oggi il festival chiude i battenti. Una annata in cui il festival ha dovuto lottare coi tagli economici, la polemica del ministro Galan per lo scontro con il festival di Venezia e i soliti problemi di selezione. Il consuntivo lascia qualche dubbio, sempre più spesso i film migliori ( vedi il film di Goro Miyazaki, "The deep blue sea" e "Tyrannosaur") figurano nelle sezioni collaterali e a fare il ruolo del leone come sempre spetta alla sezione Extra, curata da Mario Sesti. Si trovano lì, a partire dall'incontro con Michael Mann, i momenti di cinema di maggiore interesse da quel "Project Nim" di James Marsh, vincitore anni fa al festival con lo splendido "Man on Wire", allo sconvolgente "Dead Men talking" fino al divertente "Comic-con". Un festival, quest'anno, privo di vere star e che si è soffermato sulle presenze femminili e l'uso del 3D nei grandi film attesi nel 2012.

La giornata è però ancora piena di eventi interessanti per il pubblico. A partire dalla proiezione di "Il re leone 3D", fuori concorso nella sezione Alice nella città,  che aprirà la giornata con il red carpet delle 10. Una svolta per la Disney, che decide di lanciarsi nella nuova tecnica cinematrografica utilizzando il loro film dal maggior successo.

Alle 11, si è tenuta in Sala Petrassi la Cerimonia dei Premi Collaterali, presentata da Giorgia Surina, e a seguire sarà proiettato il film vincitore della Vetrina dei Giovani Cineasti Italiani. Un momento minore ma che segnala l'interesse del festival verso i giovani, vero futuro del cinema.

I vincitori dei premi collaterali

Premio L.A.R.A (Libera Associazione Rappresentanza di Artisti) al miglior interprete italiano  Francesco Scianna per l’interpretazione nel film L’Industriale
Menzione speciale a Francesco Turbanti per l’interpretazione nel film I primi della lista di Roan Johnson

 Premio Farfalla d’oro – Agiscuola
Hotel Lux di Leander Haussmann

Premio ENEL CUORE
Girl Model di David Raimond e Ashley Sabin
Menzione speciale al film The Dark Side of the Sun di Carlo Shalom Hintermann

Premio HAG – Pleasure Moments
Pina di Wim Wenders

Premio Lancia Eleganza e Temperamento
Zhang Ziyi per l’interpretazione nel film Love for Life

3 Social Movie Award
Pier Francesco Favino

Premio Speciale WWF “ Urban City – Green style
African Women: in viaggio per il Nobel della pace di Stefano Scialotti

 Premio Distribuzione Indipendente alla miglior opera da svelare (sezione L’altro Cinema | Extra)
Turn Me On, Goddammit! di Jannicke Systad Jacobsen

 Premio Focus Europe al miglior Progetto Europeo
"Rising Voices" di Bénédicte Liénard e Mary Jimenez

 Eurimages Co –production Development Award
"Off Frame" di Mohanad Yaqubi

 Nel corso della cerimonia è stato anche annunciato il vincitore della Vetrina dei giovani cineasti italiani:
Appartamento ad Atene di Ruggero Dipaola

 La sesta edizione del Festival si chiuderà poi nel pomeriggio con la Premiazione Ufficiale, presentata da Francesca Inaudi, durante la quale verrà consegnato a Richard Gere il Premio Marc’Aurelio all’Attore.

Dopo la Premiazione, ci sarà l’evento speciale dedicato ad Audrey Hepburn, con la proiezione della copia restaurata di Breakfast at Tiffany’s, capolavoro di Blake Edwards del 1961.
In occasione del 50mo anniversario arriva nelle sale cinematografiche italiane Colazione da Tiffany in versione restaurata in digitale 4k grazie a Nexo Digital. Il film capolavoro di Blake Edwards interpretato da Audrey Hepburn, sara' proiettato nelle sale cinematografiche italiane il 9/11 solo per un giorno, in omaggio a Audrey Hepburn. L'elenco delle sale cinematografiche saranno disponibile sul sito di Nexo Digital.

Alle 22, nella cavea dell'Auditorium, il pubblico del Festival potrà assistere ad uno spettacolo di fuochi artificiali. 

Il 5 novembre il Festival proietterà le repliche dei film premiati, una occasione da non perdere per recuperare i film vincitori.

 

[04-11-2011]

 
Lascia il tuo commento