Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Serie A, la Juve fa sul serio. Ibra trascina il Milan

Lazio e Udinese tengono il passo, brusco stop per il Napoli

La Juventus sbanca San Siro e tiene la testa della classifica, nerazzurri nel baratro a 11 punti dalla capolista. Si chiude per 2 a 1 in favore dei bianconeri uno dei due big match della decima giornata di serie A. Succede tutto nel primo tempo con le reti di Vucinic e Marchisio per i bianconeri, momentaneo pareggio di Maicon per gli uomini di Ranieri. Nel secondo incontro di cartello il Milan si impone all'Olimpico per 3 a 2 contro la Roma di Luis Enrique. Apre Ibrahimovic di testa, pareggio di Burdisso a seguito di un corner ma subito dopo Nesta sempre su calcio d'angolo riporta i rossoneri in vantaggio. Nella ripresa un altro gol di testa di Ibra sembra chiudere i giochi ma Bojan a pochi minuti dal termine approfitta di una corta respinta di Abbiati per chiudere la partita sul 2 a 3. Nel primo anticipo del sabato esce sconfitto il Napoli a Catania. Nonostante il vantaggio lampo di Cavani i partenopei si fanno raggiungere da Marchese e in dieci per l'espulsione di Santana subisco il definitivo 2 a 1 da parte di Bergessio.

Riprende la corsa dell'Udinese vittoriosa per 1 a 0 in casa contro il Palermo grazie al solito Di Natale, per i rosanero ancora zero gol in trasferta. Una Lazio concreta vince a Cagliari per 3 a 0 e mantiene il secondo posto in classifica in coabitazione con l'Udinese. I gol nel primo tempo di Lulic e Klose, chiude nella ripresa Rocchi al suo centesimo gol con la maglia biancoceleste. Lazzari permette alla Fiorentina di vincere in casa contro il Genoa e a Mihajlovic, contestato duramente dai tifosi, di salvare la panchina.

Non la salva in vece Giampaolo, la sconfitta del Cesena per 2 a 0 al Tardini contro il Parma gli costa l'esonero.
All'ora di pranzo il Siena passeggia in casa contro il Chievo. Doppietta di Destro e gol di D'Agostino e Calaiò per i toscani, rete di Moscardelli per i veneti. Il Bologna vince in casa contro l'Atalanta per 3 a 1 e vede anche sbloccarsi il bomber Di Vaio, autore del gol del momentaneo pareggio. Infine Lecce e Novara pareggiano con le reti di Strasser e Rigoni su rigore. 


Vincenzo Samà
 
 

[30-10-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE