Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Discarica ai Fori Imperiali

scoperti rifiuti di ogni genere nel cuore di Roma

C'è una minidiscarica nel centro di Roma, nella parte più antica dove duemila anni fa sorgeva il cuore dell'antica Roma. All'interno del Foro di Augusto "Il Fatto Quotidiano" ha scoperto stendipanni, batterie per auto, vecchi videoregistratori ed ogni genere di rifiuto. La scoperta è avvenuta proprio a due passi da via dei Fori Imperiali, in una delle aree archeologiche più importanti della città, lì dove mai nessuno si immaginerebbe di trovare dei rifiuti. Si tratta di scarti che derivano probabilmente dalla permanenza di senza tetto nella zona e da "maleducati" passanti.

"Il tutto - spiega il fatto quotidiano - è visibile a occhio nudo da via Tor dei Conti, filmato anche dai tanti turisti (scandalizzati) che visitano a pagamento ogni giorno il sito. Come è possibile che vi sia una sorta di accampamento abbandonato in 'un'area archeologica sottoposta a sicurezza e videosorveglianzà?".

Alla fine del 2010 la sovrintendenza aveva deciso di investire 100.000 euro  (intervento finanziato con i fondi del commissario straordinario per le aree archeologiche di Roma ed Ostia) per illuminare di sera il Foro Romano; un progetto per far ammirare a turisti e romani, anche di notte, le bellezze archeologiche di Roma. E' probabile che ora si dovrà investire anche in sorveglianza affinché nessuno getti rifiuti nel cuore archeologico della città.

[30-10-2011]

 
Lascia il tuo commento