Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Studentessa italiana violentata da cinque ragazzi

arrestati cinque cittadini cinesi tra i 19 ed i 24 anni

Avrebbero abusato di una studentessa italiana di 21 anni dopo averla stordita con l’alcol. I cinque cittadini cinesi tra i 19 e i 24 anni fermati nella notte dai carabinieri della stazione Roma piazza Dante sono ora accusati di violenza sessuale di gruppo. I cinque ragazzi avrebbero abusato della 21enne la notte tra lunedì e martedì. 

Dopo aver incontrato la ragazza, il gruppo l’avrebbe fatta bere per tutta la serata per poi condurla in un affittacamere in via Napoleone III, all’Esquilino. Qui i cinque avrebbero abusato della ragazza.

La 21enne, dopo essersi sottoposta alle visite mediche, ha avuto il coraggio di presentarsi alla stazione dei carabinieri in piazza Dante per denunciare l'episodio. I militari nel giro di poche ore hanno rintracciato i cinque cittadini cinesi in via dell'Acqua Bulicante e stati portati nel carcere di Regina Coeli, dove rimarranno in attesa dell'udienza di convalida. E’ stata invece sequestrata la stanza dove è avvenuta la violenza.

“Quanto accaduto alla studentessa italiana di 21 anni è un episodio terribile e crudele –ha commentato il vicesindaco di Roma Sveva Belviso - Desidero confermare alla ragazza –ha spiegato la Belviso- la piena disponibilità di Roma Capitale ad offrire tutto il necessario sostegno psicologico per superare, per quanto possibile, questo momento difficile”.

[26-10-2011]

 
Lascia il tuo commento