Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Controlli dei Carabinieri a Termini

tre arresti e quattro denunce, c'č anche un tassista abusivo

Tre arresti e quattro denunce in due giorni. E' il bilancio dei Carabinieri di Roma nel corso dell'operazione di controllo della zona di Termini.

I militari, in abiti civili ed in divisa, hanno focalizzato i controlli sull’abusivismo commerciale e sul fenomeno dei tassisti abusivi. In poche ore, infatti, sono state arrestate tre persone e denunciate a piede libero altre quattro.

L’ultimo a finire in manette, ieri sera, un cittadino marocchino di 34 anni, sorpreso nei pressi di piazza dei Cinquecento mentre cedeva una dose di hashish a due giovani acquirenti. I Carabinieri, di servizio di pattuglia in tutta l’area di Termini, lo hanno bloccato e arrestato. Due cingalesi sono stati denunciati dagli stessi Carabinieri, nel pomeriggio di ieri, dopo essere stati sorpresi a vendere borse con marchi contraffatti. I Carabinieri hanno bloccato un cittadino romeno di 44 anni su cui pendeva un mandato di arresto europeo per furto aggravato. E' stato associato al carcere di Regina Coeli, dove dovrà scontare 4 anni e 6 mesi di reclusione.

E’ finito nei guai anche un tassista abusivo di 46 anni, originario della provincia di Agrigento ma da tempo residente nella Capitale. I militari lo hanno intercettato nei pressi della stazione Termini, a bordo della sua autovettura, sprovvisto di qualsiasi autorizzazione all’esercizio del trasporto di persone. L’auto è stata sequestrata ai fini della confisca mentre per il 46enne è scattata la sanzione amministrativa prevista dal Codice della Strada.

[25-10-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia