Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Piano casa, polemiche Galan - Polverini

Galan: "Non sarò il ministro che permette abusi sul paesaggio. Legge incostituzionale"

Tra due giorni dovrebbe diventare operativa, ma resta incerto il futuro della legge regionale sul Piano Casa. A gettare nuove ombre sul provvedimento che dovrebbe rivitalizzare il settore edilizio le dichiarazioni del Ministro ai Beni Culturali. Giancarlo Galan ha chiesto a Berlusconi e al governo di impugnarlo nel Consiglio dei ministri, minacciando le dimissioni. “Non sarò – ha dichiarato -  il ministro che permetterà abusi sul paesaggio senza controlli. Non permetterò che il Codice dei Beni culturali e del paesaggio venga smembrato da leggi regionali incostituzionali”. 

Pronta la risposta di Renata Polverini che ha difeso il diritto della sua Regione a legiferare: "Il nuovo piano casa della Regione Lazio – ha detto - risponde all' emergenza abitativa e occupazionale del territorio, quindi offre in primo luogo risposte alle richieste delle famiglie e delle piccole e medie imprese del Lazio".

Sul piano casa i Verdi alcune settimane fa avevano presentato una richiesta d’impugnativa per legittimità costituzionale inviata al Ministero dei Beni culturali e a quello dell’Ambiente. Tra i progetti che più preoccupano, tra quelli incoraggiati dal piano casa, c’è la pista da sci da realizzare al Terminillo che prevede di abbattere 10.000 faggi secolari in un’area a tutela integrale e la questione dei porti, tra i quali quello di Tarquinia sul fiume Marta, dove in un’area a tutela integrale ad alto rischio esondazioni verrebbe realizzato un porto con annesso centro commerciale e direzionale.

Il piano casa è stato approvato dal consiglio regionale del Lazio lo scorso 3 agosto e pubblicato sul bollettino ufficiale regionale il 27 agosto. Mercoledì sarà operativo a meno che l’appello di Galan venga accolto.
 
 

[24-10-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE