Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

La stagione al teatro Cassia

Presentate le nuove iniziative del teatro di via Santa Giovanna Elisabetta diretto da Pino Quartullo

Da qualche mese Pino Quartullo è il nuovo direttore artistico del Teatro Cassia. Posizionato subito dopo corso Francia, in via Santa Giovanna Elisabetta, appartiene al XX Municipio di Roma. E tutti questi abitanti, per andare a teatro, debbono spesso fare un vero pellegrinaggio verso “il centro” di Roma, con un dispendio di tempo, carburante, nella spasmodica ricerca di un parcheggio. Il Teatro Cassia, recentemente ristrutturato, è una splendida alternativa a tutto questo, con il suo accogliente spazio verde dove è presente un ampio parcheggio interno (e un altro adiacente), un grande palcoscenico, con un’ottima acustica per i suoi trecento posti tutti da riempire.

La nuova stagione del Cassia, con i suoi tre cartelloni, garantisce un progetto unico nella città di Roma. Il Cassia è il primo Teatro della Capitale a privilegiare il sabato e la domenica a favore dei più piccoli, che per la prima volta diventeranno i veri protagonisti della domenica portando i propri genitori a teatro. “A Teatro con mamma e papà” è un vero segmento di programmazione teatrale che, con i suoi otto spettacoli, incontrerà sicuramente il favore di tutti, grandi e piccini, e dove si potranno con facilità trascorrere delle giornate indimenticabili all’insegna del divertimento e dell’amicizia, con spettacoli realizzati da grandi professionisti dello spettacolo per ragazzi.

Per la nuova Stagione, il Teatro Cassia offre inoltre altri due cartelloni differenziati: “Il Cartellone Danza”, che presenterà spettacoli di danza variando tra le più significative tipologie dell’arte di Tersicore, e “Commedie e Commedianti” con attori, autori e registi impegnati seriamente nell’arte di far ridere.  Sono previsti inoltre, fuori abbonamento, eventi speciali, più numerosissime matinée per le scuole, saggi, concerti.

Fin dalle origini del nostro teatro, molti attori sono stati anche autori: da Plauto a Ruzante, dai Commedianti Dell’Arte a Dario Fo, da Eduardo De Filippo a Giorgio Gaber. Ed anche il nostro cinema contemporaneo vede sempre più attori cimentarsi con la scrittura (Verdone, Moretti, Benigni, Rubini, Benvenuti, Nuti, Pieraccioni, Salemme, Papaleo, Bruno). Il cartellone “Commedie e Commedianti” presenta quest’anno spettacoli scritti esclusivamente da attori, dando la possibilità al pubblico del Teatro Cassia di incontrare e confrontarsi con i protagonisti attori-autori. La vocazione di questo cartellone è infatti quella di aprirsi sempre più alla scrittura e agli autori di commedie, anche con laboratori e stage.

Aprirà la stagione dal 18 ottobre al 6 novembre, l’esilarante commedia di Pino Ammendola, “Coppie in multiproprietà”, ovvero come una vacanza può cambiare radicalmente il corso di un’esistenza.
Per ulteriori informazioni: 06 9652 7967 oppure www.teatrocassia.it

La stagione al teatro Cassia

[23-10-2011]

 
Lascia il tuo commento