Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Abbassa la tariffa

Petizione contro l'AGCOM. L'Italia fanalino di coda in Europa sulle tariffe mobile

Altroconsumo scende in campo e diviene promotrice di una petizione per convincere l’AGCOM ad abbassare le tariffe per chi chiama con il cellulare. 

Quando si chiama un amico che possiede una sim di un operatore diverso dal tuo, l’operatore di chi riceve la chiamata fa pagare al tuo un pedaggio per consegnare la chiamata. E ovviamente questo pedaggio, o meglio “tariffa di terminazione mobile” costa ben 5,3 cent per ogni minuto di chiamata. In Europa la situazione è ben diversa, i costi di terminazione risultano inferiori di almeno il 50%. In Francia questo “pedaggio” è di soli 2 centrsimi.

"Pensiamo che queste tariffe di terminazione siano eccessive e falsino la concorrenza. Chiediamo ad Agcom, l’Autorità garante per le comunicazioni, di abbassare le tariffe in modo che riflettano i costi effettivi sostenuti dagli operatori, così come ha chiesto la Commissione europea e come sta avvenendo in Francia, in Inghilterra, in Germania. Nei prossimi mesi Agcom dovrà prendere la decisione definitiva."

 

VANTAGGI
Altroconsumo elenca una serie di vantaggi connessi all'abbassamento delle tariffe sul mobile. 

 

  1. Far diminuire i costi delle telefonate dal telefono di casa ai telefoni mobili, ma anche da telefono mobile al mobile di un altro operatore.
  2. Rende possibile le tariffe flat, “tutto incluso”, così come è avvenuto per la telefonia fissa e avviene oggi in altri Paesi (per esempio in Francia e in Inghilterra).
  3. Facilita la concorrenza del mercato mobile che è di fatto congelato in “club” di utenti, con tariffe riservate ai clienti di uno stesso operatore. La concorrenza facilita l’ingresso di nuovi operatori e porta tariffe più convenienti per i consumatori.
  4. Secondo la Comunità europea, “L’eliminazione delle distorsioni di prezzo tra gli operatori di telefonia in tutta l’Unione europea permetterà di abbassare i costi delle chiamate vocali nazionali e tra gli Stati membri

Per sostenere la petizione è semplicissimo, basta andare su www.abbassalatariffa.it e aderire al form contenuto nella home page.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it
Stefano Soriano

 
 

[22-10-2011]

 
Lascia il tuo commento