Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Venerdì 21 ottobre sciopero treni

due le proteste proclamate dai sindacati

L’autunno degli scioperi annunciati si scalda e sono soprattutto i cittadini che devono viaggiare a farne le spese. Sono due le proteste alle porte proclamate unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Fast Ferrovie e Salpas.

Venerdì prossimo 21 ottobre si fermeranno dalle 9 alle 17 i dipendenti del gruppo Fs; il giorno successivo dalle 21 incroceranno le braccia per 24 ore gli addetti alle attività di pulizia, accompagnamento notte e ristorazione a bordo treno.
La proclamazione degli scioperi è arrivata dopo l’esito negativo dell’incontro con l’amministrazione delegato di Fs lo scorso 21 settembre. Un’incontro che secondo i sindacati avrebbe confermato un quadro molto degradato dei rapporti con l’azienda, che continuerebbe a sottovalutare i problemi di caratteri aziendale.

Le sigle sindacali ritengono urgente una profonda correzione di rotta da parte delle Ferrovie e spiegano che alla base della protesta c’è una serie di scelte sbagliate e unilaterali nella gestione interna aziendale e una nuova accelerazione dei processi di esternalizzazione di attività strategiche a partire dalle manutenzioni delle infrastrutture e dei treni.

[17-10-2011]

 
Lascia il tuo commento