Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Montagnola: l'Ama ripulisce i muri

Cancellate scritte e staccati manifesti abusivi su una superficie di 1000 metri quadrati

Via i manifesti abusivi, via le scritte sui muri, via gli adesivi dai segnali stradali: armate di spazzole, di idropulitrici e di tanta pazienza, le squadre dell’Ama stamattina hanno ripulito le strade del quartiere della Montagnola. Un’operazione andata avanti tutta la mattina e che, per non arrecare disturbo ai commercianti della zona, proseguirà anche nel corso della notte. Finora l’Ama ha ripulito i muri di tutti gli asili e di tutte le scuole superiori del comune di Roma, parte del centro storico e la maggior parte delle vie consolari cittadine.

A fare più danni sono i manifesti abusivi, ma soprattutto le scritte dei writers. Scritte che rappresentano un colpo al decoro della città, e che a volte si trasformano in vero un disagio. Stamattina, ad esempio, i vetri delle cabine di guida di alcuni treni della metropolitana sono stati imbrattati: impossibile farli uscire, i convogli sono stati ritirati per essere ripuliti, e a risentirne è stato il servizio sulla linea a della metropolitana.
E proprio per regolamentare l’attività dei writers, il comune sta vagliando alcune possibilità: Andrea De Priamo, presidente Commissione Ambiente Roma Capitale, ha dichiarato che l’ipotesi è quella di lavorare insieme ai presidenti dei municipi per individuare aree da destinare ai writers.

[12-10-2011]

 
Lascia il tuo commento