Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Refurtiva nascosta sotto terra

il tesoro scoperto dalla polizia, recuperati 100 mila euro

Gioielli, orologi, mazzette di soldi falsi: tutto nascosto sotto terra e tutto frutto di rapine nel quartiere Parioli ma non solo.
La polizia è stata costretta a una vera caccia al tesoro per recuperare i preziosi rubati da due romene, una di tredici anni e un’altra di diciotto. I furti erano stati messi a segno negli ultmi mesi ai Parioli, a Guidonia, Tivoli e anche Pescara.

La 13enne risultava abitare in un campo nomadi a Roma Nord, ma in realtà si trovava in una villa a Zagarolo, in zona valle Martella, insieme alla complice 18enne e al resto della famiglia. La polizia l’ha pedinata ed è riuscita a individuare con precisione la villa. A quel punto è scattata la perquisizione. Gli agenti hanno notato che la terra del giardino era stata smossa da poco. Ed era proprio lì sotto che hanno trovato quello che cercavano.

In un sacco gli agenti hanno trovato anche mazzette di soldi falsi: euro, franchi svizzeri, dollari, probabilmente usati per mettere a segno delle truffe. Parte della refurtiva è già stata riconsegnata ai proprietari. Tutto il resto verrà fotografato e schedato.

[11-10-2011]

 
Lascia il tuo commento