Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Affitti, i costi a Roma

una tabella comparativa quartiere per quartiere

E' sempre più difficile per i romani acquistare un immobile a causa delle sempre più esigenti garanzie richieste dalle banche e dalla diffusa precarietà nel mondo del lavoro. Le famiglie e le giovani coppie ricorrono quindi all'affitto, unica soluzione per chi non può permettersi un immobile.

L’Osservatorio Codici ha monitorato i costi degli affitti delle zone più richieste della Capitale: quartiere per quartiere i prezzi sembrano livellarsi verso l'alto. 

L’indagine fa riferimento ai prezzi proposti dagli annunci di privati ed agenzie immobiliari, soprattutto tra quelli che viaggiano in rete; ormai canale preferito per la ricerca di un tetto.

Ai fini delle indagini sono state prese in considerazione appartamenti dagli 80 mq ad un massimo di 100 mq, costituiti da 2 o 3 vani massimo poiché per una famiglia vivere in un monolocale è un’ impresa assurda. Ciò che emerso è che non si riscontrano particolari differenze di prezzo da quartiere a quartiere, rispetto ad un tempo. Ad essere più economiche sono le case un po’ datate che necessitano di qualche lavoro di manutenzione in più  o senza ascensore. Ci sono, poi, ovviamente, appartamenti ristrutturati o nuovi che arrivano anche ai 3000 € mensili per la loro posizione privilegiata o se si tratta di appartamenti signorili.

Passiamo in rassegna i costi delle varie zone.

In zona  Appio Latino/ Appia Nuova/ Appio Pignatelli/ Capannelle si spende dai 900 € per una casa di 90 mq sino ai 1400 € di 100 mq.

Nei quartieri Ardeatino/ Colombo/ Garbatella  si parte dai 1000 € fino ai 1500 €  per appartamenti ristrutturati. I prezzi salgono dalle parti dell’Aurelio/Gregorio VII/Ubaldi/San Pietro : si va dai 1200 € ai  1650 € con punte anche di 1900 € mensili. Qualcosa cambia in zona Bologna/Nomentano : appartamenti di 80 mq partono dai 900 € a salire.

Più economico è affittare casa sia in zona Casilina/ Prenestina/ Centocelle/ Alessandrino sia in zona Cassia/ Tomba di Nerone: si parte dagli 800 € ai 1400 € massimo.

All’ EUR/ Laurentino/ Checchignola/ Montagnola/ Fonte Meravigliosa si parte dai 900 € sino ai 1500 € circa  mentre in zona Flaminio/ Fleming/ Vigna Clara/ Camilluccia si va da un minimo di 1150 € ad un massimo di 1600 €. Stessa situazione in zona Marconi/ Ostiense/ San Paolo: qui si paga dai 1180 €  ai 1600 €.

A Monteverde/ Gianicolense si può pagare un affitto mensile di  1050 € minimo sino ai 2300 € mentre ai Parioli/ Pinciano i costi vanno dai 1250 € ai 2500 € per appartamenti signorili. Sulle stesse cifre sono i prezzi in zona Prati/ Delle Vittorie/ Borgo Pio e S.Giovanni/ Esquilino/ San Lorenzo: dai 1200 € ai 2300 €.

I prezzi scendono un po’, sempre rimanendo nella media, nelle zone Portuense/ Magliana e Tiburtino/ Pietralata/ Collatino : si parte dagli 850 € fino ai 1500 € circa. Mentre a Trastevere/ Aventino/ Testaccio si parte con 1300 € sino a punte di 3000 € per strutture signorili.

Sono molti , invece, coloro che si allontano dal caos cittadino e scelgono Ostia: qui gli affitti vanno dagli 800 € ai 1300 €.

[05-10-2011]

 
Lascia il tuo commento