Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sciopero dei trasporti, traffico in tilt

disagi dal centro al Gra. Adesione dello sciopero al 38%

E' stato un lunedì difficile per la viabilità cittadina. Alle 9 i romani hanno trovato la Metro A e la B chiuse, così come la ferrovia Roma-Lido. Mentre la tratta Termini-Giardinetti ha funzionato regolarmente quella di Roma-Viterbo ha funzionato a singhiozzo.

Molti pendolari hanno preso d'assalto i pochi bus sostituitivi delle corse metro. Anche il traffico, in centro ne ha risentito con forti disagi al traffico su gomma. La polizia municipale ha rilevato rallentamenti su via Salaria, via Cassia, via Aurelia, via Flaminia e sul tronchetto dell'A24. Auto in fila anche sul Muro Torto, via dell'Amba Aradam, via Cavour, via Gregorio VII. La situazione è stata particolarmente difficile anche sul Gra dove la polizia stradale ha registrato circa 10 chilometri di rallentamenti con code in carreggiata interna tra Prenestina e Appia ed altrettanti in carreggiata esterna tra lo svincolo della Roma-Napoli e la Tiburtina.

ADESIONE SCIOPERO -Secondo quanto rilevato da Atac a Roma, alle 11.30 l'adesione allo sciopero nazionale indetto da USB - lavoro privato - comparto trasporti è stata del 38%.

STOP FINO ALLE 20 - Nella Capitale la protesta si svolgerà fino 17 e dalle 20 a fine servizio e coinvolge, a livello locale, Atac, Roma Tpl, Cotral e Roma Servizi per la Mobilità. Per limitare i possibili disagi, rende noto l'Agenzia per la Mobilità, il Comune ha disposto la disattivazione delle Zone a traffico limitato diurne.
 
 

[03-10-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE