Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Motogp, che confusione a Motegi: vince Pedrosa

Lorenzo secondo davanti a Stoner. Rossi fuori dopo tre curve

Lo spagnolo della Honda, Dani Pedrosa ha vinto il Gp del Giappone, 15/a tappa del mondiale, mettendosi alle spalle il campione del mondo in carica, Jorge Lorenzo (Yamaha) e l'australiano leader del mondiale Casey Stoner (Honda). Bellissimo il duello tra Marco Simoncewlli e Andrea Dovizioso (Honda) per il quarto posto. I due si sono sorpassati e rintuzzati fino alla fine della gara, con Simoncelli a vincere sul collega Dovizioso.

Tanti gli errori in pista nel Gp del Giappone, con Valentino Rossi ad inaugurare la lunga serie di cadute dopo pochi metri dal via, nella gara che vedeva la partenza di 19 piloti per la presenza dei collaudatori giapponesi Akiyoshi e Ito. Ebbene, dopo Rossi, a scontare l'errore della falsa partenza allo spegnersi dei semafori, sono stati al sesto giro Dovizioso e Simoncelli (entrambi su Honda) insieme all'inglese Cal Crutchlow (Yamaha), per il passaggio ai box previsto da regolamento. Successivamente Stoner, abbondantemente in testa alla gara, usciva di pista senza cadere, per l'allontanamento delle pastiglie anteriori dai dischi per una violenta sbacchettata. Stoner ha dovuto rimontare per salire sul podio dall'ottava posizione. A terra, invece sono finiti l'australiano Damien Cudlin (Ducati), Alvaro Bautista (Suzuki) e Toni Elias (Honda) autore fino alla scivolata di una bella gara.

Rosicchia qualche punticino Lorenzo ma rimane comunque a 40 punti da Stoner che guida la classifica con 300 punti, lo spagnolo della Yamaha infatti sale a 260. Al terzo posto Dovizioso a quota 196 con un solo punto di vantaggio su Pedrosa che ne ha 195.

L'ordine di arrivo:

1 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 161,6 42'47.481
2 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 161,1 +7.299
3 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 160,4 +18.380
4 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 160,1 +23.550
5 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 160,1 +23.691
6 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 159,2 +37.604
7 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 159,1 +39.167
8 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158,8 +45.023
9 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 158,5 +49.074
10 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 157,9 +59.022
11 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 157,0 +1'13.964
12 Kousuke AKIYOSHI JPN LCR Honda MotoGP Honda 156,6 +1'21.709
13 Shinichi ITO JPN Honda Racing Team Honda 156,3 +1'26.381





Vincenzo Samà 
 
 

[02-10-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE