Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Serie A, Milan e Inter vincono. Atalanta super

Il Catania frena la Juve. Pari per Udinese, Napoli e Lazio. Roma vittoriosa a Parma


Sembra per il momento una serie A senza padroni quella delle prime quattro giornate. Le capoliste frenano e ne approfittano le milanesi che ottengono la loro prima vittoria. La Juventus pareggia a Catania in una partita che avrebbero potuto vincere entrambe le squadre. Un piccolo passo indietro per la squadra allenata da Conte che per la prima volta si è trovata io difficoltà con una squadra che ha ben controllato la fonte primaria del gioco bianconero, Andrea Pirlo. Pareggia anche l'Udinese in casa del Cagliari mentre il Genoa cade a Verona contro il chievo dopo essere passato in vantaggio con il solito Palacio. Ma il Chievo, in superiorità numerica per l'espulsione di Dainelli, prima pareggia con Pellissier e poi vince allo scadere con un tuffo di testa di Moscardelli.

Negli anticipi di sabato prime gioie per le milanesi. E' buona la prima di Ranieri sulla panchina dell'Inter, almeno nel risultato. I nerazzurri hanno avuto la meglio del Bologna per 3 a 1 mentre il Milan con il minimo sforzo regola il Cesena grazie a un gol di Seedorf. Pareggio per il Napoli contro un'ottima Fiorentina che ha avuto anche tante occasioni per poterla vincere.

La Lazio tornava all'Olimpico dopo la vittoria di Cesena ma un solido Palermo e un ottimo Tzorvas la costringono al pareggio. Cissè, uno dei migliori in questo avvio di campionatro, è apparso leggermente sottotono così come Hernanes. Arriva la prima vittoria della Roma di Luis Enrique. I giallorossi battono 1 a 0 il Parma al Tardini con una rete di Osvaldo, al suo secondo centro stagionale.

Importante vittoria casalinga per il Siena contro il Lecce di Di Francesco. Non c'è partita al Franchi, 3 a 0 con le reti di Destro e la doppietta di Calaiò. Ma è l'Atalanta di Colantuono la vera rivelazione di questo inizio di campionato. I bergamaschi senza la penalizzazione di sei punti sarebbe in testa alla classifica a quota dieci, frutto di tre vittorie e un pareggio.    I nerazzurri hanno avuto la meglio di un Novara lontano parente di quello visto al Manuzzi contro l'Inter, anche se nel finale recriminano per un gol regolare annullato a Granoche che poteva valere il pareggio.




Vincenzo Samà
 
 

[25-09-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE